MANTOVAVIVE, UNA FORMULA ANCORA VINCENTE

10 Set 2018 MANTOVAVIVE, UNA FORMULA ANCORA VINCENTE

Mantovavive, la manifestazione promossa da  Confcommercio, Comune e Radio Pico, in programma sabato 15 settembre, piace. Ai mantovani, ma non solo. E’ quanto emerge dal sondaggio realizzato da Gruppp RPM Media, società del gruppo di Radio Pico, in occasione della passata edizione di maggio, intervistando oltre 200 persone.

Mantovavive, che il 15 settembre giungerà alla 19esima edizione cui si aggiungono le 3 edizioni invernali, è infatti riuscita a fidelizzare il suo pubblico, tanto che 8 intervistati su 10 (il 79,6%) già conosce la manifestazione perché ha partecipato ad edizioni precedenti. Ma da dove arrivano questi ‘simpatizzanti’? Il 56% degli intervistati arriva da Mantova (città e comuni della Grande Mantova), il 26% dalla provincia, e il restante 18% dalle province confinanti (di cui il 27% da Verona, il 16% da Modena, il 6% da Rovigo, il 5% da Reggio Emilia, il 46% da altre province). L’elemento più apprezzato dell’evento è, all’unanimità, l’atmosfera vivace.

“I risultati di questo sondaggio confermano quello che Mantovavive è ed è sempre stata: la notte bianca dei mantovani. L’idea iniziale, da cui poi è nata la manifestazione e da cui deriva il suo nome,  era quella di far ripartire la città dopo gli eventi drammatici del maggio 2012, creando un’atmosfera vivace e spensierata, allegra, che alla fine si conferma l’elemento più apprezzato dal pubblico. Siamo soddisfatti, questi riscontri positivi sono un incoraggiamento a fare sempre meglio” ha affermato in conferenza stampa Stefano Gola, presidente della Sezione cittadina di Confcommercio Mantova.

“I risultati di questo sondaggio, che abbiamo fatto realizzare per avere una fotografia del nostro pubblico, hanno confermato la sensazione che avevamo già, sulla base dei tanti messaggi che ci arrivano dagli ascoltatori. Si tratta di un pubblico fidelizzato che proviene anche da fuori Mantova e che dell’evento apprezza la formula nel complesso. L’aspetto che ci dà più soddisfazione è il fatto di aver contribuito alla realizzazione di un contenitore che in sette anni ha aggregato in un unico evento tante realtà del territorio, dalla musica, allo sport, al volontariato. Anche sabato 15 avremo diversi collegamenti in diretta dall’evento per far vivere questa bella atmosfera di festa a tutti i nostri ascoltatori” ha dichiarato Giacomo Borghi, speaker di Radio Pico.